(Medicina in breve) – Depressione indotta da farmaci…

Molti pazienti assumono, inconsapevolmente, farmaci che possono, potenzialmente, indurre, come effetto (o evento) avverso la depressione. Trattasi anche di medicinali d’uso comune (ad es. antipertensivi, analgesici...) i cui potenziali effetti avversi, molto spesso, non sono congruamente conosciuti nemmeno dai medici curanti. Quando questi farmaci vengono, per giunta, prescritti associati ad altri (politerapia), e che hanno, similmente, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Depressione indotta da farmaci…

(Medicina in breve) – Buonumore e attività fisica…

Praticare una costante e regolare attività fisica -moderatamente intensa- rende l'umore più positivo, in altre parole è in grado di dare una sensazione di felicità e di benessere psico-emotivo dai risvolti anche duraturi. L'attività fisica regolare (moderatamente intensa) sembra essere precisamente correlata, tra i tanti evidenti benefici, al benessere psichico, del resto è ormai chiaro … Continua a leggere (Medicina in breve) – Buonumore e attività fisica…

(Medicina in breve) – La frequente inutilità dell’integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione…

Il mero aumento di serotonina con l'integrazione di sostanze naturali (ad es. triptofano, 5-idrossitriptofano o 5-HTP, ecc..) è relativamente efficace esclusivamente quando la malattia ansioso o ansioso/depressiva non si è innescata del tutto…, in quanto, nella malattia sintomatica, il mero aumento della serotonina non solo non induce alcun beneficio verso la guarigione dalla malattia, ma … Continua a leggere (Medicina in breve) – La frequente inutilità dell’integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.

Un libro che, da un lato, nella sua prima parte, racconta una particolare e drammatica storia avvenuta, ad un avvocato, nel brindisino (ben rappresentativa delle problematiche che vivono, ed incontrano, i poveri individui affetti da ansia e depressione), ispirata a fatti realmente accaduti, e che mette in luce i risvolti, la diagnosi, e la cura, … Continua a leggere Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.

(Medicina in breve) – Non bisogna avere ‘paura’ di curarsi per malattie come ansia e/o depressione…

Non di rado dopo aver sospeso una precedente terapia antidepressiva, magari non adeguatamente valutata nei modi e nei tempi, può insorgere una recidiva della malattia ansiosa e/o depressiva, la quale può esprimersi anche in forma cronica (distimia) con la peculiare caratteristica della altalenante presenza dei sintomi. Non bisogna avere paura di curarsi con un antidepressivo, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Non bisogna avere ‘paura’ di curarsi per malattie come ansia e/o depressione…

(Medicina in breve) – Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

Bisogna limitare, il più possibile, lo stress cronico di qualsivoglia natura, in quanto l'attività del sistema nervoso centrale è direttamente interconnessa con ogni funzione metabolica dell'intero organismo (più di quanto si possa immaginare) e una sua cronica alterazione aumenta il rischio anche nei confronti dell'insorgenza del cancro. Leggi anche: Utili e pratici consigli su come … Continua a leggere (Medicina in breve) – Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

(Medicina in breve) – La misconosciuta utilità della colina come coadiuvante nella terapia antidepressiva…

Per i primi tempi in cui si assume una terapia antidepressiva, certamente, può accadere di avere finanche enormi fastidi e sintomi, ma attenzione che talvolta chi inizia ad assumere un antidepressivo ha, eventualmente, già, in precedenza, assunto cronicamente altri farmaci, magari benzodiazepine (con, in tal ultimo caso, conseguenti peculiari effetti di iposensibilizzazione dei recettori gabaergici … Continua a leggere (Medicina in breve) – La misconosciuta utilità della colina come coadiuvante nella terapia antidepressiva…

La comprensione, il più delle volte, non c’è per l’ansioso/depresso…

Chi soffre di malattie come ansia e/o depressione, per le quali avrebbe bisogno di grande comprensione e solidarietà, si trova, invece, in una sorta di paradosso, ovvero, quasi o del tutto, a dover guidare gli altri a 'comprendere' e ciò è alquanto inumano...e inaccettabile... Dietro questo pregiudizio vi sono anche antiche e assurde radici religiose... … Continua a leggere La comprensione, il più delle volte, non c’è per l’ansioso/depresso…

(Medicina in breve) – La chirurgia oncologica va sempre effettuata da mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi…

In ambito della chirurgia oncologica (ma non solo), si deve precisamente osservare che è assolutamente necessario e doveroso affidarsi, sempre, in mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri che, a tal fine, siano all'avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria. In via generica è indifferente scegliere di … Continua a leggere (Medicina in breve) – La chirurgia oncologica va sempre effettuata da mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi…

(Medicina in breve) – I più comuni sintomi dell’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia).

Quali sintomi dovrebbero indurre, tempestivamente, qualsiasi medico ad individuare, in prima istanza, l'ipotesi di una patologia di ansia (associata o meno a depressione), o di depressione maggiore? *Per la sola ansia (sociale, generalizzata e somatica) non depressiva: -perdita di energie, e senso di fatica, in generale, con conseguente riduzione delle attività quotidiane; -disturbi della concentrazione … Continua a leggere (Medicina in breve) – I più comuni sintomi dell’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia).

(Medicina in breve) – Praticare, con costanza, attività motoria è tra i rimedi più efficaci per la prevenzione di molte malattie, anche di quelle oncologiche.

Praticare, con costanza, attività motorie aiuta non solo a meglio ossigenare tutti i tessuti e ad avere un apparato cardio-circolatorio più allenato e sano, ma tra i tanti altri benefici sia sull'umore, sia sulle capacità cognitive, che neuro-muscolari e scheletriche, vi sono anche quelle in seno all'aumento del processo di detossificazione cellulare da tossine, essendo … Continua a leggere (Medicina in breve) – Praticare, con costanza, attività motoria è tra i rimedi più efficaci per la prevenzione di molte malattie, anche di quelle oncologiche.

I disturbi della vista nel soggetto ansioso-depresso.

In evidenza

L'ansia somatizzata può indurre una midriasi persistente (dilatazione pupillare), la quale, tra le altre cose, comporta quel caratteristico sintomo che molti affetti da ansia avvertono, ovvero il fastidio agli stimoli luminosi (ad es. le luci delle auto di sera); mentre prima non recavano alcun problema, in conseguenza di ciò si iniziano ad avvertire vari fastidi, … Continua a leggere I disturbi della vista nel soggetto ansioso-depresso.

E’ uscito il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.

In evidenza

Ecco la descrizione del mio libro: 'La Strana Malattia': Un libro che, da un lato, nella sua prima parte, racconta una particolare e drammatica storia avvenuta, ad un avvocato, nel brindisino (ben rappresentativa delle problematiche che vivono, ed incontrano, i poveri individui affetti da ansia e depressione), ispirata a fatti realmente accaduti, e che mette … Continua a leggere E’ uscito il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.