(Medicina in breve) – Il crollo dell’influenza stagionale a seguito delle misure di contenimento per il covid-19.

Avranno in molti notato come i virus stagionali dell'influenza e quelli parainfluenzali (responsabili dei comuni raffreddori, ma anche di altre sindromi simil-influenzali) hanno subito una rilevante riduzione nella loro diffusione a seguito delle misure di contenimento per il covid-19 (mascherine, distanziamento, e lavaggio frequente delle mani). Questo dato, di per sé positivo, potrebbe, tuttavia, comportare … Continua a leggere (Medicina in breve) – Il crollo dell’influenza stagionale a seguito delle misure di contenimento per il covid-19.

(Medicina in breve) – I benefici dell’assunzione giornaliera di cacao amaro in polvere.

I benefici dell'assunzione giornaliera di cacao amaro in polvere. La polvere di cacao amaro è tra gli alimenti che hanno un quantitativo più alto in polifenoli (antiossidanti). Il regolare (cronico) e sufficiente consumo di cacao amaro in polvere, come pure quello di cioccolato fondente (almeno 85-90%) e senza zuccheri aggiunti, per via dei polifenoli ivi … Continua a leggere (Medicina in breve) – I benefici dell’assunzione giornaliera di cacao amaro in polvere.

(Medicina in breve) – Anche i vaccinati debbono continuare a osservare, diligentemente, le misure per il contenimento del covid-19.

Anche i vaccinati debbono continuare a osservare, diligentemente, le misure per il contenimento del covid-19. I vaccini anti covid-19, odiernamente disponibili, offrono una protezione che si aggira dal 60% (all'incirca) di quello prodotto da AstraZeneca al 90% (o poco oltre), invece, di quello prodotto dalla Pfizer e da Moderna. Ciò significa che anche i vaccinati, seppur … Continua a leggere (Medicina in breve) – Anche i vaccinati debbono continuare a osservare, diligentemente, le misure per il contenimento del covid-19.

(Medicina in breve) – L’attività fisica nei malati oncologici.

L'attività fisica nei malati oncologici. Una moderata e regolare attività fisica (praticata con le opportune cautele, ove sia possibile, a seconda della specificità del singolo caso) nei malati oncologici che abbiano concluso una chemioterapia avrebbe l'ulteriore effetto positivo di contrastarne i numerosi effetti negativi incidenti sull'intero organismo in particolare per quanto riguarda quelli inerenti all'apparato … Continua a leggere (Medicina in breve) – L’attività fisica nei malati oncologici.

(Medicina in breve) – Ansia e stress cronico incidono negativamente anche sull’intero apparato endocrino.

Ansia e stress cronico incidono negativamente anche sull'intero apparato endocrino. Ansia ('depressiva' e 'non depressiva') e stress cronico, innescando una persistente iperattività a carico del sistema nervoso centrale (S.N.C.), possono comportare, a lungo andare -se non adeguatamente trattate-, modificazioni funzionali sull'intero apparato endocrino, ovvero a livello del cosiddetto asse ipotalamo-ipofisi-surrene, innescando l'alterazione della secrezione di … Continua a leggere (Medicina in breve) – Ansia e stress cronico incidono negativamente anche sull’intero apparato endocrino.

(Medicina in breve) – Depressione indotta da farmaci…

Depressione indotta da farmaci… Molti pazienti assumono, inconsapevolmente, farmaci che possono, potenzialmente, indurre, come effetto (o evento) avverso la depressione. Trattasi anche di medicinali d’uso comune (ad es. antipertensivi, analgesici...) i cui potenziali effetti avversi, molto spesso, non sono congruamente conosciuti nemmeno dai medici curanti. Quando questi farmaci vengono, per giunta, prescritti associati ad altri … Continua a leggere (Medicina in breve) – Depressione indotta da farmaci…

(Medicina in breve) – Diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2.

Diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2. Il diabete (o diabete mellito) è una patologia metabolica, tra le più diffuse, ed è causata da una ridotta disponibilità e/o azione dell'ormone insulina secreto dalle cellule beta delle isole di Langerhans del pancreas. Caratteristica del diabete mellito è l'iperglicemia (ovvero la presenza di glucosio nel … Continua a leggere (Medicina in breve) – Diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2.

(Medicina in breve) – Impariamo a usare correttamente e responsabilmente gli antibiotici…

Impariamo a usare correttamente e responsabilmente gli antibiotici… L'uso scorretto e irresponsabile degli antibiotici è un comportamento -sconsiderato- capace di agevolare il fenomeno, molto preoccupante, dell'antibiotico-resistenza circostanza, questa, che, per l'appunto, deve indurre tutti noi a una maggiore responsabilizzazione in tal senso. Gli antibiotici servono solo per trattare le infezioni di natura batterica ed è … Continua a leggere (Medicina in breve) – Impariamo a usare correttamente e responsabilmente gli antibiotici…

(Medicina in breve) – Per la rimozione dell’amalgama dentale è un preciso obbligo montare la diga di gomma…

Per la rimozione dell'amalgama dentale è un preciso obbligo montare la diga di gomma… La diga di gomma (un foglio di lattice), oltre a essere fortemente raccomandata, prima di eseguire otturazioni o devitalizzazioni ai pazienti (in quanto serve a isolare il campo operatorio), dal Ministero della Salute, da tutti i protocolli e le linee guide, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Per la rimozione dell’amalgama dentale è un preciso obbligo montare la diga di gomma…

(Medicina in breve) – Allergia e cancro…

Allergia e cancro… Alcune ricerche, un po' datate, sembrerebbero avvalorare l'ipotesi che i soggetti allergici, a seguito di un sistema immunitario iperattivo (aumentata 'sorveglianza immunologica'), sarebbero meno esposti, generalmente, allo sviluppo di un cancro. Questi studi paiono condivisibili, ma, a parere di chi scrive, solo in parte e solo in linea generale però, difatti, nello … Continua a leggere (Medicina in breve) – Allergia e cancro…

(Medicina in breve) – Infiammazione cronica e cancro…

Infiammazione cronica e cancro… Tutte le infiammazioni (anche quelle dovute a infezioni), se croniche (determinando la continua produzione di dannose molecole interagenti a livello cellulare) aumentano il rischio dell'insorgenza del cancro (in particolare le infiammazioni croniche interessanti il cavo orale, la gola, l'esofago, i polmoni, lo stomaco, l'intestino, il fegato...). Difatti, le cellule dei tessuti … Continua a leggere (Medicina in breve) – Infiammazione cronica e cancro…

(Medicina in breve) – I comuni farmaci antinfiammatori sono, in genere, quasi del tutto inutili contro il mal di schiena.

I comuni farmaci antinfiammatori sono, in genere, quasi del tutto inutili contro il mal di schiena. I comuni farmaci antinfiammatori sono, in genere, quasi del tutto inutili contro il mal di schiena. Utili solo nelle forme più acute, e solo nel breve termine (senza trascurare i possibili effetti collaterali come gastriti, ulcere gastriche, e via … Continua a leggere (Medicina in breve) – I comuni farmaci antinfiammatori sono, in genere, quasi del tutto inutili contro il mal di schiena.

(Medicina in breve) – Attività fisica e funzioni cognitive negli anziani…

Attività fisica e funzioni cognitive negli anziani… L'attività fisica, se costante e moderatamente intensa, è un grande aiuto, tra i tanti evidenti benefici, nel frenare l'invecchiamento del cervello nei soggetti anziani, a patto che, come predetto, si tratti di -regolare- attività fisica che impegni la forza muscolare in modo sufficientemente moderato. Per cui le semplici … Continua a leggere (Medicina in breve) – Attività fisica e funzioni cognitive negli anziani…

(Medicina in breve) – Dolore cronico e condizioni meteo…

Dolore cronico e condizioni meteo… Esiste un legame tra cattive condizioni meteo (freddo, vento, umidità...) e l'accentuarsi della sensazione del dolore in soggetti sofferenti di un disturbo doloroso cronico di tipo muscolo-scheletrico (ad es. artrosi, artrite, neuropatie...). Sembrerebbe, appunto, che, a parte l'evidente effetto direttamente negativo, in tal senso, delle temperature molto fredde, in generale, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Dolore cronico e condizioni meteo…

(Medicina in breve) – Buonumore e attività fisica…

Buonumore e attività fisica… Praticare una costante e regolare attività fisica -moderatamente intensa- rende l'umore più positivo, in altre parole è in grado di dare una sensazione di felicità e di benessere psico-emotivo dai risvolti anche duraturi. L'attività fisica regolare (moderatamente intensa) sembra essere precisamente correlata, tra i tanti evidenti benefici, al benessere psichico, del … Continua a leggere (Medicina in breve) – Buonumore e attività fisica…

(Medicina in breve) – Felicità e malattie…

Felicità e malattie… In generale, essere felici, sereni, e positivi, aiuta a prevenire molte malattie, tra cui quelle psichiatriche, vascolari, e oncologiche, ma non solo. Difatti tristezza, stress, ansia e negatività se cronici possono essere, in un certo senso, più nocivi, per la salute generale, delle cattive abitudini. La corretta prevenzione verso le malattie, dunque, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Felicità e malattie…

(Medicina in breve) – Il fenomeno della prescrizione di terapie inappropriate…

Il fenomeno della prescrizione di terapie inappropriate… Molto più frequentemente di quanto si possa immaginare vengono prescritte ai pazienti, dai vari medici competenti, terapie farmacologiche inappropriate, senza peraltro dare, in tal senso, alcun vero consenso informato (leggi il mio articolo che argomenta in materia di consenso informato: Legge e giurisprudenza in tema di consenso informato … Continua a leggere (Medicina in breve) – Il fenomeno della prescrizione di terapie inappropriate…

(Medicina in breve) – I diabetici devono ridurre il più possibile lo stress…

I diabetici devono ridurre il più possibile lo stress… A fronte del fatto che livelli più alti di cortisolo (denominato anche 'ormone dello stress') vengono associati a livelli più alti di glucosio nel sangue (N.B. il cortisolo, nei soggetti sani, è di norma più alto nelle ore diurne e via via diviene più basso nelle … Continua a leggere (Medicina in breve) – I diabetici devono ridurre il più possibile lo stress…

(Medicina in breve) – Gli antidepressivi nei malati oncologici.

Gli antidepressivi nei malati oncologici. I malati oncologici, per ovvi motivi, subiscono, e per lungo tempo, un carico emozionale -negativo- molto rilevante e molto spesso possono manifestare sintomi ansioso/depressivi, i quali non debbono minimamente essere trascurati, difatti tale sintomatologia può, tra le altre cose, rendere anche più difficoltose le terapie oncologiche, potendo peggiorare finanche le … Continua a leggere (Medicina in breve) – Gli antidepressivi nei malati oncologici.

(Medicina in breve) – Piccoli consigli per i diabetici.

Piccoli consigli per i diabetici. Chi soffre di diabete, oltre a dover precisamente seguire le, eventuali, terapie mediche (a seconda che si tratti di diabete insulino-dipendente detto anche di tipo 1 -su base autoimmune- o di diabete non insulino-dipendente detto anche di tipo 2, o di altre diversificate forme -meno frequenti- come quello gestazionale, monogenico, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Piccoli consigli per i diabetici.

(Medicina in breve) – Ansia e depressione rappresentano un importante fattore di rischio verso l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

Ansia e depressione rappresentano un importante fattore di rischio verso l'insorgenza di malattie cardiovascolari. E' ormai appurato, da tempo, il preciso dato inerente al fatto che malattie come ansia e depressione aumentino il rischio di problemi cardiovascolari (com'è anche vero il contrario, ovvero che le malattie cardiovascolari possono predisporre, e per ovvi motivi, all'insorgenza di … Continua a leggere (Medicina in breve) – Ansia e depressione rappresentano un importante fattore di rischio verso l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

(Medicina in breve) – Verità scientifiche per combattere il pregiudizio verso malattie come ansia e depressione.

Verità scientifiche per combattere il pregiudizio verso malattie come ansia e depressione. Avere ben chiaro il concetto che ansia e depressione hanno (similmente alle malattie organiche) anche una componente biologica e, dunque, non solo psichica, può essere decisivo per limitare il pregiudizio verso queste malattie psichiatriche. Difatti, molto spesso, proprio perché si è, in modo … Continua a leggere (Medicina in breve) – Verità scientifiche per combattere il pregiudizio verso malattie come ansia e depressione.

(Medicina in breve) – Attenzione all’uso prolungato degli inibitori di pompa protonica.

Attenzione all'uso prolungato degli inibitori di pompa protonica. Gli inibitori di pompa protonica (PPI), comunemente definiti 'gastroprotettori', sono tra i farmaci più prescritti in assoluto, tuttavia, in relazione alla patologia da trattare, dovrebbero essere assunti (al contrario di quanto avviene) al dosaggio minimo possibile e solo per un periodo di tempo ridotto, evitando, in ogni … Continua a leggere (Medicina in breve) – Attenzione all’uso prolungato degli inibitori di pompa protonica.

(Medicina in breve) – La fame ‘nervosa’…

La fame 'nervosa'… La fame nervosa si combatte individuando le cause che ad essa hanno portato…, in quanto si può affermare che rappresenta un mero sintomo…Oltre a una psicoterapia, spesso, se vi è di base una importante sintomatologia ansioso/depressiva, si deve curare con un antidepressivo (preferibilmente del tipo SSRI), il quale regolando, nel tempo, la … Continua a leggere (Medicina in breve) – La fame ‘nervosa’…

(Medicina in breve) – La frequente inutilità dell’integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione…

La frequente inutilità dell'integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione… Il mero aumento di serotonina con l'integrazione di sostanze naturali (ad es. triptofano, 5-idrossitriptofano o 5-HTP, ecc..) è relativamente efficace esclusivamente quando la malattia ansioso o ansioso/depressiva non si è innescata del tutto…, in quanto, nella malattia sintomatica, il mero aumento della … Continua a leggere (Medicina in breve) – La frequente inutilità dell’integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione…

(Medicina in breve) – I pensieri di suicidio nel depresso…

I pensieri di suicidio nel depresso… 'Il suicidio', dipinto di Édouard Manet. Il pensiero di volerla far finita, a meno che non sia precisamente dettato da un'estrema sofferenza conseguente ad una incurabile malattia fisica, non ha alcuna realtà oggettiva in essere, ma è una conseguenza di uno stato depressivo maggiore (frutto di una importante carenza … Continua a leggere (Medicina in breve) – I pensieri di suicidio nel depresso…

(Medicina in breve) – L’ansioso e/o depresso deve rimodularsi emotivamente…

L'ansioso e/o depresso deve rimodularsi emotivamente… E' frequentemente necessario -in taluni specifici casi di forte propensione individuale (o di accentuata predisposizione familiare) o di lunga cronicizzazione della malattia ansiosa e/o depressiva- prolungare a lungo la terapia antidepressiva o addirittura continuarla a vita..., ma ciò che conta è guarire del tutto dai sintomi. Infatti, se la … Continua a leggere (Medicina in breve) – L’ansioso e/o depresso deve rimodularsi emotivamente…

(Medicina in breve) – Consigli per chi soffre di ansia e/o depressione…

Consigli per chi soffre di ansia e/o depressione… Il mondo è una giungla di predatori...e di azioni svolte ormai quasi solo in modo fulmineo...; tutto ciò non aiuta i soggetti predisposti e/o affetti da ansia e/o depressione. Chi è affetto da queste malattie deve, necessariamente, oltre che 'conoscersi' e 'conoscere meglio le cose…', porre in … Continua a leggere (Medicina in breve) – Consigli per chi soffre di ansia e/o depressione…

(Medicina in breve) – Quando la predisposizione familiare alla malattia dell’ansia e/o della depressione è biologicamente accentuata…

Quando la predisposizione familiare alla malattia dell'ansia e/o della depressione è biologicamente accentuata… Talvolta quando la componente di predisposizione familiare, nei riguardi della malattia dell'ansia e/o della depressione, è biologicamente (non intendo psicologicamente) molto accentuata la terapia antidepressiva dev'essere assunta, molto a lungo, o addirittura a vita... In parole semplici posso affermare questo: se biologicamente … Continua a leggere (Medicina in breve) – Quando la predisposizione familiare alla malattia dell’ansia e/o della depressione è biologicamente accentuata…

(Medicina in breve) – La chirurgia oncologica dev’essere praticata da mani competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri all’avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria.

La chirurgia oncologica dev'essere praticata da mani competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri all'avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria. Per la guarigione totale, completa, e definitiva, dal cancro, la chirurgia, in ogni sua forma e tipologia (vi è anche la chirurgia robotica, molto promettente), è l'unica via … Continua a leggere (Medicina in breve) – La chirurgia oncologica dev’essere praticata da mani competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri all’avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria.

(Medicina in breve) – Prima ancora di una più efficace ricerca sul cancro, ci sono altri aspetti da tenere presente…

Prima ancora di una più efficace ricerca sul cancro, ci sono altri aspetti da tenere presente… Dopo aver perso entrambi i genitori per il cancro ho, per quest'ultimo, un odio immane, ma spesso, molto spesso, a questo potente nemico se ne aggiunge un altro ancora più subdolo: 'inefficienza del sistema sanitario unitamente alla frequente negligenza … Continua a leggere (Medicina in breve) – Prima ancora di una più efficace ricerca sul cancro, ci sono altri aspetti da tenere presente…

(Medicina in breve) – Un incoraggiamento per chi soffre di ansia e/o depressione…

Un incoraggiamento per chi soffre di ansia e/o depressione… Il consiglio che posso dare ai lettori, eventualmente, affetti da ansia e/o depressione, al di là di quanto si potrebbe ampiamente, e più profondamente, argomentare e specificare, è quello di documentarsi sempre più..., di cercare di conoscersi sempre meglio a livello emotivo, e di tener conto … Continua a leggere (Medicina in breve) – Un incoraggiamento per chi soffre di ansia e/o depressione…

(Medicina in breve) – Un pensiero per chi soffre di cancro…

Un pensiero per chi soffre di cancro… Fatevi costanze forza, cercando di vedere, 'anticipandolo' nella vostra mente, la fine dell'incubo, perché il proprio stato emotivo è fondamentale per la buona riuscita di tutto. Cercate di circondarvi, tra la vostra cerchia di parenti e amicizie, di persone capaci e diligenti che siano in grado di fare … Continua a leggere (Medicina in breve) – Un pensiero per chi soffre di cancro…

(Medicina in breve) – Attenzione alla valutazione dei sintomi ansioso e/o depressivi in corso di terapia…

Attenzione alla valutazione dei sintomi ansioso e/o depressivi in corso di terapia… Spesso terapie psicofarmacologiche inadeguate non solo, com'è ovvio, ostacolano la guarigione, ma possono associare ai sintomi della malattia altri e più complessi sintomi dovuti, sia a effetti collaterali conseguenti all'assunzione del singolo farmaco, sia all'interazione tra più farmaci, sia a dipendenza da essi … Continua a leggere (Medicina in breve) – Attenzione alla valutazione dei sintomi ansioso e/o depressivi in corso di terapia…

(Medicina in breve) – I malati di Cancro in tempi di ‘Covid-19’.

I malati di Cancro in tempi di 'Covid-19'. Alcuni giorni fa leggevo un post di una ragazza, la quale disperata raccontava che avrebbe dovuto subire, tempo fa, un intervento chirurgico di asportazione di un cancro, ma che, a causa delle circostanze nazionali legate al Covid-19, le sarebbe stato detto che l'operazione sarebbe stata rinviata a … Continua a leggere (Medicina in breve) – I malati di Cancro in tempi di ‘Covid-19’.

(Medicina in breve) – L’ipersensibilità dei recettori serotoninergici alla base dei sintomi di ansia e/o depressione.

L'ipersensibilità dei recettori serotoninergici alla base dei sintomi di ansia e/o depressione. Nella comunità scientifica internazionale tutta non vi è dubbio che l'unica terapia farmacologica efficace per l'ansia e la depressione sia l'antidepressivo (preferibilmente del tipo SSRI). Ciò detto, per quanto la psicoterapia, di qualsivoglia tipologia, sia molto utile e fondamentale in tutti i casi … Continua a leggere (Medicina in breve) – L’ipersensibilità dei recettori serotoninergici alla base dei sintomi di ansia e/o depressione.

(Medicina in breve) – Un errore comune tra chi soffre di ansia e/o depressione…

Un errore comune tra chi soffre di ansia e/o depressione… L'errore più comune che ho notato con conoscenti e parenti -che soffrono, o hanno sofferto, di ansia e/o depressione- è quello di voler togliere la terapia antidepressiva, anche se risultata efficace, nel più breve tempo possibile... Ciò perché, erroneamente, si crede che finché si continua … Continua a leggere (Medicina in breve) – Un errore comune tra chi soffre di ansia e/o depressione…

(Medicina in breve) – Bisogna combattere, efficacemente, un eventuale proprio stato di obesità.

Bisogna combattere, efficacemente, un eventuale proprio stato di obesità. Bisogna combattere, efficacemente, un eventuale proprio stato di obesità (e in generale di sovrappeso), difatti è ormai certo nella comunità scientifica internazionale che l'obesità, ovvero il grasso in eccesso (specie in relazione alle zone dove esso è maggiormente accumulato) è un importantissimo fattore di rischio per … Continua a leggere (Medicina in breve) – Bisogna combattere, efficacemente, un eventuale proprio stato di obesità.

(Medicina in breve) – Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro. Bisogna limitare, il più possibile, lo stress cronico di qualsivoglia natura, in quanto l'attività del sistema nervoso centrale è direttamente interconnessa con ogni funzione metabolica dell'intero organismo (più di quanto si possa immaginare) e una sua cronica alterazione aumenta il rischio anche nei confronti dell'insorgenza … Continua a leggere (Medicina in breve) – Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

(Medicina in breve) – La misconosciuta utilità della colina come coadiuvante nella terapia antidepressiva…

La misconosciuta utilità della colina come coadiuvante nella terapia antidepressiva… Per i primi tempi in cui si assume una terapia antidepressiva, certamente, può accadere di avere finanche enormi fastidi e sintomi, ma attenzione che talvolta chi inizia ad assumere un antidepressivo ha, eventualmente, già, in precedenza, assunto cronicamente altri farmaci, magari benzodiazepine (con, in tal … Continua a leggere (Medicina in breve) – La misconosciuta utilità della colina come coadiuvante nella terapia antidepressiva…

(Medicina in breve) – I farmaci vanno assunti sempre e solo dietro attenta, e diligente, prescrizione medica tanto più nella previsione di un loro uso cronico.

I farmaci vanno assunti sempre e solo dietro attenta, e diligente, prescrizione medica tanto più nella previsione di un loro uso cronico. Difatti, a oggi, nessuno può escludere minimamente che gli stessi farmaci con cui ci curiamo (anche per le più banali eventualità) non possano non rappresentare, a vario titolo e almeno in una certa … Continua a leggere (Medicina in breve) – I farmaci vanno assunti sempre e solo dietro attenta, e diligente, prescrizione medica tanto più nella previsione di un loro uso cronico.

(Medicina in breve) – L’importanza dell’assunzione di frutta selvatica nella propria dieta.

L'importanza dell'assunzione di frutta selvatica nella propria dieta. Tutti noi, in genere, per quanto nella nostra dieta tendiamo a variare nella scelta diversificata delle verdure, ovvero assumendone diverse tipologie, per quanto riguarda la frutta, invece, abbiamo la malsana tendenza a cibarci sempre degli stessi frutti (stagionali e non), banane, mele, pere e via dicendo.Bisognerebbe, dunque, … Continua a leggere (Medicina in breve) – L’importanza dell’assunzione di frutta selvatica nella propria dieta.

(Medicina in breve) – Appello, in tempi di covid-19, ai sanitari operanti in ogni dove…

Appello, in tempi di covid-19, ai sanitari operanti in ogni dove… E ora che da domani venerdì 6 novembre 2020 incominciano, nuovamente, in tutta Italia ulteriori e più dure restrizioni a causa dell'aumento dei contagi da coronavirus (covid-19), non si trascurino, tuttavia, i pazienti affetti da altre malattie, acute e/o croniche, cercando di imparare, nel … Continua a leggere (Medicina in breve) – Appello, in tempi di covid-19, ai sanitari operanti in ogni dove…

(Medicina in breve) – La chirurgia oncologica va sempre effettuata da mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi…

La chirurgia oncologica va sempre effettuata da mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi… In ambito della chirurgia oncologica (ma non solo), si deve precisamente osservare che è assolutamente necessario e doveroso affidarsi, sempre, in mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri che, a … Continua a leggere (Medicina in breve) – La chirurgia oncologica va sempre effettuata da mani molto competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi…

(Medicina in breve) – I più comuni sintomi dell’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia).

I più comuni sintomi dell'ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia). Quali sintomi dovrebbero indurre, tempestivamente, qualsiasi medico ad individuare, in prima istanza, l'ipotesi di una patologia di ansia (associata o meno a depressione), o di depressione maggiore? *Per la sola ansia (sociale, generalizzata e somatica) … Continua a leggere (Medicina in breve) – I più comuni sintomi dell’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia).

(Medicina in breve) – Praticare, con costanza, attività motoria è tra i rimedi più efficaci per la prevenzione di molte malattie, anche di quelle oncologiche.

Praticare, con costanza, attività motoria è tra i rimedi più efficaci per la prevenzione di molte malattie, anche di quelle oncologiche. Praticare, con costanza, attività motorie aiuta non solo a meglio ossigenare tutti i tessuti e ad avere un apparato cardio-circolatorio più allenato e sano, ma tra i tanti altri benefici sia sull'umore, sia sulle … Continua a leggere (Medicina in breve) – Praticare, con costanza, attività motoria è tra i rimedi più efficaci per la prevenzione di molte malattie, anche di quelle oncologiche.

(Medicina in breve) – Riflessioni su ansia e depressione…

Riflessioni su ansia e depressione… Dall'ansia e dalla depressione, oggigiorno, si può guarire MA: spesso terapie psicofarmacologiche inadeguate non solo, com'è ovvio, ostacolano la guarigione, ma possono associare ai sintomi della malattia altri e più complessi sintomi dovuti, sia a effetti collaterali dell'assunzione del singolo farmaco, sia all'interazione tra più farmaci, sia a dipendenza da … Continua a leggere (Medicina in breve) – Riflessioni su ansia e depressione…

(Medicina in breve) – Un augurio a chi soffre di ansia e/o depressione.

Un augurio a chi soffre di ansia e/o depressione. A tutti coloro che soffrono di ansia e/o di depressione un caro buongiorno e un caloroso augurio di un weekend più sereno... Per chi può vada al mare (preferibilmente in luogo non affollato e in orario di prima mattina o nel tardi pomeriggio) o in montagna... … Continua a leggere (Medicina in breve) – Un augurio a chi soffre di ansia e/o depressione.