(notizie Ansa.it) – Le coppie felici fanno sogni d’oro

Si dorme meglio se ci si sente considerati e curati dal partner ROMA - Le coppie felici fanno sogni d'oro. E' la cura e l'attenzione da parte del partner, il sentirsi considerati e la sensazione di sicurezza che trasmette il rapporto, che fa riposare meglio oltre a rendere migliori le giornate. E'quanto emerge da una … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Le coppie felici fanno sogni d’oro

(notizie Ansa.it) – Bancomat, oltre al denaro dispensano anche batteri e microbi

Su tastiere tanti tipi diversi, da cucina, bagno, ma anche cibo (ANSA) - ROMA, 28 NOV - I bancomat? Dispensatori di denaro, ma anche di batteri e microbi. Sulle tastiere che utilizziamo per digitare i codici e svolgere le operazioni di routine ce ne sono dei tipi più svariati: in una grande città come New … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Bancomat, oltre al denaro dispensano anche batteri e microbi

I farmaci vanno assunti sempre e solo dietro attenta, e diligente, prescrizione medica tanto più nella previsione di un loro uso cronico.

I farmaci vanno assunti sempre e solo dietro attenta, e diligente, prescrizione medica tanto più nella previsione di un loro uso cronico. Difatti, a oggi, nessuno può escludere minimamente che gli stessi farmaci con cui ci curiamo (anche per le più banali eventualità) non possano non rappresentare, a vario titolo e almeno in una certa … Continua a leggere I farmaci vanno assunti sempre e solo dietro attenta, e diligente, prescrizione medica tanto più nella previsione di un loro uso cronico.

La corruzione: male comune più insidioso delle mafie…

In evidenza

Nel nostro Paese le leggi in materia di corruzione sono abbastanza sanzionatorie (specie se trattasi di 'corruzione in atti giudiziari') e, negli ultimi anni, lo sono diventate anche di più. Com'è, dunque, che tutto ciò non funziona come un buon deterrente? Com'è, dunque, che il nostro Paese continua a essere logorato da cotanta corruzione? Perché, … Continua a leggere La corruzione: male comune più insidioso delle mafie…

(notizie Ansa.it) – Felicità è muoversi, più si è attivi più ci si sente felici

Maxi studio conferma legame tra buon umore e attività fisica (ANSA) - ROMA, 26 GEN - Il segreto della felicità? E' muoversi, fare attività fisica anche moderata, camminare, o magari una corsetta durante la giornata. Qualsiasi tipo di attività fisica è legata a un umore più luminoso sia nel breve sia nel lungo periodo. Lo … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Felicità è muoversi, più si è attivi più ci si sente felici

(notizie Ansa.it) – Bpco mozza il fiato a 65 mln persone nel mondo, in crescita

Nuovo farmaco unico in approvazione, sul mercato in 12-18 mesi MILANO - La Broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) è una grave malattia respiratoria che colpisce 65 milioni di persone nel mondo. E il dato è in crescita: l'Oms stima che nel 2030 sarà la terza principale causa di morte dopo ictus e infarti. Per curarla esistono … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Bpco mozza il fiato a 65 mln persone nel mondo, in crescita

(notizie Ansa.it) – Vicina era ‘post antibiotici’, campagna con spot Tognazzi

Promossa da Società Italiana Terapia Antinfettiva anche con sito. ROMA - Uno spot con Ricky Tognazzi, un sito dedicato con tutte le informazioni utili e un leaflet con le quattro regole da ricordare per un uso corretto. Queste le armi messe in campo dalla Società Italiana Terapia Antinfettiva (Sita) nella nuova campagna 'Antibiotici, la nostra … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Vicina era ‘post antibiotici’, campagna con spot Tognazzi

(brevi note su legge e diritto) – Separazione con addebito anche per chi frequenta siti online di incontri

La Cassazione civile n. 9384/2018, ricalcando quanto aveva già deciso la Corte di appello, chiarisce che la “ricerca di relazioni extraconiugali tramite internet, ritenendo ciò 'circostanza oggettivamente idonea a compromettere la fiducia trai i coniugi e a provocare l'insorgere della crisi matrimoniale all'origine della separazione'...”, per cui l'iscrizione a un qualsiasi sito di incontri viola … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – Separazione con addebito anche per chi frequenta siti online di incontri

(brevi note su legge e diritto) – Prendere a parolacce il coniuge è reato.

La Cassazione penale n. 54053/2018 inquadrando con chiarezza in cosa consista il reato di maltrattamenti in famiglia (art. 572 c.p.): “il compimento di più atti, delittuosi o meno, di natura vessatoria che determinano sofferenze fisiche o morali, realizzati in momenti successivi, senza che sia necessario che essi vengano posti in essere per un tempo prolungato, … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – Prendere a parolacce il coniuge è reato.

(notizie Ansa.it) – Non ti piace la musica? Il cervello è meno ‘connesso’

Alcune aree legate al sistema del piacere, 'lavorano' meno. (ANSA) - ROMA, 18 NOV - Alcune persone non amano la musica, sono indifferenti e ascoltandola non provano alcun piacere. Si tratta di una forbice variabile tra il 3 e il 5% della popolazione sana e il fenomeno è noto come anedonia musicale. Una spiegazione potrebbe … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Non ti piace la musica? Il cervello è meno ‘connesso’

(brevi note su legge e diritto) – E’ reato di molestia tempestare di telefonate il debitore.

Ai sensi dell'art. 660 del c.p. chiunque: “ in luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero con il mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo", commette il reato di molestia. La Cassazione pen. 29292/2019, nel merito della configurabilità di tale reato, ha statuito che "appare indubbio … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – E’ reato di molestia tempestare di telefonate il debitore.

(notizie Ansa.it) – Fumo, mai troppo tardi per smettere, riduce rischio morte

70enni fumatori pericolo triplo di morire prematuramente (ANSA) - ROMA, 30 NOV - Non è mai troppo tardi per smettere di fumare, prima lo si fa più si riduce il rischio di morte. Invece i fumatori 70enni o più vecchi hanno un rischio di morte più che triplo rispetto ai coetanei non fumatori. È emerso … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Fumo, mai troppo tardi per smettere, riduce rischio morte

(notizie Ansa.it) – Fare su e giù col peso, un pericolo per il cuore

Chili persi e poi riguadagnanti aumentano rischio (ANSA) - ROMA, 17 NOV - Fare su e giù col peso, un fenomeno che nel mondo anglosassone viene definito 'yo-yo dieting', può rappresentare un pericolo per il cuore. Soprattutto se chi perde e poi riguadagna chili parte da un peso considerato normale. È quanto emerge da ricerca … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Fare su e giù col peso, un pericolo per il cuore

Vitamina D: il Regno Unito la distribuisce contro il Covid-19 – Le Iene.

Riporto di seguito (con carattere in corsivo) il testo integrale della notizia pubblicata ieri 8 novembre 2020 dal sito iene.mediaset.it Dal prossimo mese, per tutto l’inverno, il governo inglese distribuirà vitamina D a oltre 2 milioni di persone ritenute categoria fragile e ricoverate in case di cura. Sono sempre di più gli studi internazionali che … Continua a leggere Vitamina D: il Regno Unito la distribuisce contro il Covid-19 – Le Iene.

(brevi note su legge e diritto) – Lasciare da solo l’anziano genitore incapace di badare a se stesso, è reato

La Cassazione pen. n. 44098/2016 chiarisce che lasciare da solo l'anziano genitore incapace di badare a se stesso può configurare il reato di abbandono di persone incapaci, di cui all'art. 591 c.p. Testo dell'art. 591 c.p.: “Chiunque abbandona una persona minore degli anni quattordici, ovvero una persona incapace, per malattia di mente o di corpo, … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – Lasciare da solo l’anziano genitore incapace di badare a se stesso, è reato

(notizie Ansa.it) – Giovani iscritti a tanti social rischiano ansia e depressione

Pericolo indipendente da tempo complessivo trascorso su di essi. (ANSA) - ROMA, 21 DIC - Passi incessantemente dalla tua pagina Facebook a Twitter per poi andare ad aggiornare Instagram o altri social cui sei iscritto? Il rischio è di sviluppare depressione e ansia. Infatti una ricerca Usa mostra che i giovani attivi su tanti social … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Giovani iscritti a tanti social rischiano ansia e depressione

(brevi note su legge e diritto) – Il risarcimento è ridotto per il passeggero se non portava la cintura di sicurezza durante il sinistro.

La Cassazione civile n. 21991/2019, precisa che: "a) l'art 172 Cds impone l'utilizzo delle cinture di sicurezza non operando alcun distinguo tra la seduta posteriore e anteriore dei veicolo; b) l'allacciamento delle cinture di sicurezza costituisce fatto idoneo ad attenuare le conseguenze dannose di un sinistro, in quanto l'impiego di siffatto dispositivo cautelare consente, in caso di urto, di … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – Il risarcimento è ridotto per il passeggero se non portava la cintura di sicurezza durante il sinistro.

(brevi note su legge e diritto) – Reato di appropriazione indebita (ex art. 646 c.p.) non restituire i beni, in caso di esplicita richiesta, all’ex coniuge dopo la pronuncia di separazione

La Cassazione pen. 52598/2018 statuisce che si configura il reato di appropriazione indebita (ex art. 646 c.p.), nella circostanza in cui, dopo la pronuncia di separazione giudiziale, non si restituiscono i beni all'ex coniuge, il quale ne ha fatto esplicita richiesta, e il preciso momento da cui decorre il termine per proporre la querela scatta … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – Reato di appropriazione indebita (ex art. 646 c.p.) non restituire i beni, in caso di esplicita richiesta, all’ex coniuge dopo la pronuncia di separazione

Fumi? Ascolta allora…

In evidenza

Fumi? Ascolta allora…Fumare è un vizio particolarmente difficile da eliminare e che produce effetti nocivi molto seri, specie a lungo termine, ma queste informazioni relative ai danni da fumo, molto probabilmente, le abbiamo già ricevute tantissime volte, per cui qui vengono tralasciate, in quanto, nel presente articolo, si vuol porre l'attenzione esclusivamente sul tema 'prevenzione'. … Continua a leggere Fumi? Ascolta allora…

(notizie Ansa.it) – La creatività ‘cresce’ dormendo di più

Sonno stimolerebbe la 'genialità' in ambito verbale. (ANSA) - ROMA, 27 GEN - La creatività cresce ''tra le braccia di Morfeo'', infatti gli individui più fantasiosi, almeno sul fronte della creatività verbale, tendono a dormire un numero maggiore di ore per notte e ad andare a letto e svegliarsi tardi. Lo rivela una ricerca dell'Università … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – La creatività ‘cresce’ dormendo di più

(notizie Ansa.it) – Inquinamento potrebbe raddoppiare il rischio di Alzheimer

Studio stima che fino a 20% casi potrebbero essere dovuti a smog. (ANSA) - ROMA, 2 FEB - L'inquinamento atmosferico e in particolare alcune particelle inquinanti (pm 2,5) potrebbero addirittura raddoppiare il rischio di Alzheimer. E' quanto suggerisce uno studio condotto dall'Università di San Francisco in California e pubblicato sulla rivista Translational Psychiatry. Lo studio … Continua a leggere (notizie Ansa.it) – Inquinamento potrebbe raddoppiare il rischio di Alzheimer

Appello, in tempi di covid-19, ai sanitari operanti in ogni dove…

E ora che da domani venerdì 6 novembre 2020 incominciano, nuovamente, in tutta Italia ulteriori e più dure restrizioni a causa dell'aumento dei contagi da coronavirus (covid-19), non si trascurino, tuttavia, i pazienti affetti da altre malattie, acute e/o croniche, cercando di imparare, nel merito, dagli errori del passato. Si spera anche che nessuno (tra … Continua a leggere Appello, in tempi di covid-19, ai sanitari operanti in ogni dove…

5 novembre 2020. Ultime su covid-19. – Un grafico per comprendere meglio le restrizioni previste per le Regioni a zona rossa, arancione, e gialla.

5 novembre 2020. Ieri avevo pubblicato in formula scritta le restrizioni previste a partire dal 6 novembre, e fino al 3 dicembre, per le Regioni definite in zona rossa, arancione, e gialla. Oggi avendo trovato questo grafico sul sito di avvenire.it (dal quale è possibile scaricarlo) ho deciso di pubblicarlo, nel presente articolo, per mera … Continua a leggere 5 novembre 2020. Ultime su covid-19. – Un grafico per comprendere meglio le restrizioni previste per le Regioni a zona rossa, arancione, e gialla.

4 novembre 2020 – Ultime notizie su covid-19. Il governo definisce quali sono le Regioni a zona rossa, arancione, e gialla, e ne dispone le relative restrizioni.

Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM: entrerà in vigore venerdì 6 novembre e durerà fino al 3 dicembre. Le misure prevedono il coprifuoco dalle ore 22 alle ore 5 in tutto il Paese e una suddivisione delle regioni italiane, -in zona rossa: Lombardia, Piemonte, Calabria Val d’Aosta; -arancione: Puglia e Sicilia; -e gialla: tutte … Continua a leggere 4 novembre 2020 – Ultime notizie su covid-19. Il governo definisce quali sono le Regioni a zona rossa, arancione, e gialla, e ne dispone le relative restrizioni.

(notizie da Ansa.it) – Mal di schiena, quasi inutili farmaci antinfiammatori

Benefici appena superiori a placebo e troppi effetti collaterali. (ANSA) - SYDNEY, 3 FEB - I comuni farmaci antinfiammatori, come aspirina e ibuprofene, sono "quasi completamene inutili" contro il mal di schiena, che è considerato la maggiore causa di disabilità nel mondo. E' quanto emerge da una analisi di 35 sperimentazioni randomizzate, che hanno coperto … Continua a leggere (notizie da Ansa.it) – Mal di schiena, quasi inutili farmaci antinfiammatori

4 novembre 2020. -Ultime notizie sul Covid-19-. Nuovo DPCM valido da domani 5 novembre al 3 dicembre.

4 novembre 2020.Ultime notizie sul Covid-19.Nuovo DPCM, firmato da Giuseppe Conte, valido da domani 5 novembre al 3 dicembre.Le misure prevedono il coprifuoco dalle ore 22 alle ore 5 in tutto il Paese e una suddivisione delle regioni in zone rosse, arancioni, e gialle.Per le zone rosse, in particolare, è previsto il lockdown con chiusura … Continua a leggere 4 novembre 2020. -Ultime notizie sul Covid-19-. Nuovo DPCM valido da domani 5 novembre al 3 dicembre.

(brevi note su legge e diritto) – Anche messaggi sms ed email fanno prova in un giudizio

La Cassazione civ. n. 19155/2019 ha precisato come sms ed email rientrano legittimamente nelle riproduzioni meccaniche di cui all'art. 2712 del codice civile e formano, dunque, piena prova dei fatti, e delle cose in esse rappresentate, se colui contro il quale sono prodotte non ne disconosce, specificatamente, la conformità ai fatti medesimi. N.B. Stefano Ligorio … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – Anche messaggi sms ed email fanno prova in un giudizio

(brevi note su legge e diritto) – reato (art. 167 co. 1 del dlgs n. 196/2003) diffondere un altrui numero di cellulare in chat erotiche

La Cassazione pen. n. 46376/2019 precisa che ai sensi dell'art. 167 co. 1 del dlgs n. 196/2003 (così come modificato dal GDRP 2016/679) è reato di trattamento illecito dei dati diffondere il numero di cellulare altrui su una chat privata erotica invitando gli altri utenti a contattare detto numero. "Tirando le fila del discorso, al di fuori di tale … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – reato (art. 167 co. 1 del dlgs n. 196/2003) diffondere un altrui numero di cellulare in chat erotiche

(notizie da Ansa.it) – Tumore colon, +11,9% morti con ritardi diagnosi per coronavirus (covid-19)

Gastroenterologi, posticipati di un anno gli screening preventivi  In Europa i decessi per tumore al colon sono cresciuti dell'11,9%. E' la stima degli effetti dei ritardi covid-dipendenti nei programmi di screening per la prevenzione del cancro del colon-retto resa nota in occasione della settimana della United European Gastroenterology (UEG Week Virtual 2020) e frutto di … Continua a leggere (notizie da Ansa.it) – Tumore colon, +11,9% morti con ritardi diagnosi per coronavirus (covid-19)

(brevi note su legge e diritto) – esibire un falso distintivo è sempre reato anche se la contraffazione è palesemente grossolana

La Cassazione pen. n. 34894/2016 chiarisce che ai sensi dell'art. 497-ter n. 2 c.p. (“Le pene di cui all'articolo 497 bis si applicano anche, rispettivamente: n. 1. a chiunque illecitamente detiene segni distintivi, contrassegni o documenti di identificazione in uso ai Corpi di polizia, ovvero oggetti o documenti che ne simulano la funzione..."), commette sempre … Continua a leggere (brevi note su legge e diritto) – esibire un falso distintivo è sempre reato anche se la contraffazione è palesemente grossolana