(Medicina in breve) – La chirurgia oncologica dev’essere praticata da mani competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri all’avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria.

La chirurgia oncologica. La chirurgia oncologica dev'essere praticata da mani competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri all'avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria. Per la guarigione totale, completa, e definitiva, dal cancro, la chirurgia, in ogni sua forma e tipologia (vi è anche la chirurgia robotica, molto promettente), … Continua a leggere (Medicina in breve) – La chirurgia oncologica dev’essere praticata da mani competenti ed esperte nel tipo di intervento da effettuarsi, e in centri all’avanguardia in seno alla strumentazione operatoria e post-operatoria.

Medicina – La chirurgia oncologica è da perseguire sempre -ove possibile-, ma, necessariamente, deve coadiuvarsi a delle sedute di radioterapia e/o di chemioterapia.

In evidenza

Chirurgia oncologica, radioterapia, e chemioterapia. La chirurgia oncologica è da perseguire sempre -ove possibile-, ma, necessariamente, deve coadiuvarsi a delle sedute di radioterapia e/o di chemioterapia. La chirurgia è l'unica efficace via da perseguire sempre -ove possibile ovviamente-, ma necessariamente -altro tassello preziosissimo- deve coadiuvarsi a delle sedute di radioterapia e/o di chemioterapia. Orbene, non … Continua a leggere Medicina – La chirurgia oncologica è da perseguire sempre -ove possibile-, ma, necessariamente, deve coadiuvarsi a delle sedute di radioterapia e/o di chemioterapia.