Ansia e depressione sono perfettamente curabili, ma c’è bisogno dell’adeguata ed efficace pronta terapia…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

(Medicina in breve) – Ansia e stress cronico incidono negativamente anche sull’intero apparato endocrino.

Ansia ('depressiva' e 'non depressiva') e stress cronico, innescando una persistente iperattività a carico del sistema nervoso centrale (S.N.C.), possono comportare, a lungo andare -se non adeguatamente trattate-, modificazioni funzionali sull'intero apparato endocrino, ovvero a livello del cosiddetto asse ipotalamo-ipofisi-surrene, innescando l'alterazione della secrezione di numerosi ormoni (con associazione, dunque, di ulteriori sintomi a queste … Continua a leggere (Medicina in breve) – Ansia e stress cronico incidono negativamente anche sull’intero apparato endocrino.

(Medicina in breve) – Depressione indotta da farmaci…

Molti pazienti assumono, inconsapevolmente, farmaci che possono, potenzialmente, indurre, come effetto (o evento) avverso la depressione. Trattasi anche di medicinali d’uso comune (ad es. antipertensivi, analgesici...) i cui potenziali effetti avversi, molto spesso, non sono congruamente conosciuti nemmeno dai medici curanti. Quando questi farmaci vengono, per giunta, prescritti associati ad altri (politerapia), e che hanno, similmente, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Depressione indotta da farmaci…

(Medicina in breve) – Gli antidepressivi nei malati oncologici.

I malati oncologici, per ovvi motivi, subiscono, e per lungo tempo, un carico emozionale -negativo- molto rilevante e molto spesso possono manifestare sintomi ansioso/depressivi, i quali non debbono minimamente essere trascurati, difatti tale sintomatologia può, tra le altre cose, rendere anche più difficoltose le terapie oncologiche, potendo peggiorare finanche le prospettive di vita di queste … Continua a leggere (Medicina in breve) – Gli antidepressivi nei malati oncologici.

(Medicina in breve) – Ansia e depressione rappresentano un importante fattore di rischio verso l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

E' ormai appurato, da tempo, il preciso dato inerente al fatto che malattie come ansia e depressione aumentino il rischio di problemi cardiovascolari (com'è anche vero il contrario, ovvero che le malattie cardiovascolari possono predisporre, e per ovvi motivi, all'insorgenza di ansia e depressione). Questo dato conferma, ancora una volta, l'importanza, sotto molteplici aspetti, di … Continua a leggere (Medicina in breve) – Ansia e depressione rappresentano un importante fattore di rischio verso l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

(Medicina in breve) – Verità scientifiche per combattere il pregiudizio verso malattie come ansia e depressione.

Avere ben chiaro il concetto che ansia e depressione hanno (similmente alle malattie organiche) anche una componente biologica e, dunque, non solo psichica, può essere decisivo per limitare il pregiudizio verso queste malattie psichiatriche. Difatti, molto spesso, proprio perché si è, in modo errato, convinti che ansia e depressione siano, esclusivamente e unicamente, di origine … Continua a leggere (Medicina in breve) – Verità scientifiche per combattere il pregiudizio verso malattie come ansia e depressione.

Come tuoni a ciel sereno, così i sintomi della malattia psichica in chi ne viene colpito…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

L’incomprensione che incontra il malato psichico…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

Conosci qualcuno che soffre di ansia e/o depressione o tu stesso ne sei affetto?

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

‘La Strana Malattia’: un racconto emozionante e un manuale pratico…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

‘Conoscere’ per divenire un valido aiuto per se stessi nel proprio, eventuale, percorso terapeutico…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

(Medicina in breve) – La fame ‘nervosa’…

La fame nervosa si combatte individuando le cause che ad essa hanno portato…, in quanto si può affermare che rappresenta un mero sintomo…Oltre a una psicoterapia, spesso, se vi è di base una importante sintomatologia ansioso/depressiva, si deve curare con un antidepressivo (preferibilmente del tipo SSRI), il quale regolando, nel tempo, la trasmissione serotoninergica nel … Continua a leggere (Medicina in breve) – La fame ‘nervosa’…

(Medicina in breve) – La frequente inutilità dell’integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione…

Il mero aumento di serotonina con l'integrazione di sostanze naturali (ad es. triptofano, 5-idrossitriptofano o 5-HTP, ecc..) è relativamente efficace esclusivamente quando la malattia ansioso o ansioso/depressiva non si è innescata del tutto…, in quanto, nella malattia sintomatica, il mero aumento della serotonina non solo non induce alcun beneficio verso la guarigione dalla malattia, ma … Continua a leggere (Medicina in breve) – La frequente inutilità dell’integrazione di sostanze naturali in malattie come ansia e/o depressione…

(Medicina in breve) – I pensieri di suicidio nel depresso…

'Il suicidio', dipinto di Édouard Manet. Il pensiero di volerla far finita, a meno che non sia precisamente dettato da un'estrema sofferenza conseguente ad una incurabile malattia fisica, non ha alcuna realtà oggettiva in essere, ma è una conseguenza di uno stato depressivo maggiore (frutto di una importante carenza di segnale serotoninergico nel proprio sistema … Continua a leggere (Medicina in breve) – I pensieri di suicidio nel depresso…

Il tinnito (acufene) all’orecchio e/o all’interno della testa causato da un uso cronico di benzodiazepine.

In evidenza

L'acufene o tinnito consiste in una sensazione uditiva 'fantasma' (in assenza, appunto, di stimolo acustico) riferita come un ronzio o un fischio persistente che può essere avvertito nell'orecchio o finanche all'interno della testa. E' un disturbo che, in alcuni casi, può essere particolarmente fastidioso e insopportabile. Nel presente articolo, come da titolo, si è deciso … Continua a leggere Il tinnito (acufene) all’orecchio e/o all’interno della testa causato da un uso cronico di benzodiazepine.

La necessità di una maggiore obiettività in ambito psichiatrico/psicoterapeutico in tema di malattie come ansia e depressione.

In evidenza

Bisogna iniziare a comprendere come non sempre, ansia e depressione, possano essere giustificate da mere individuali strutture emotive inadeguate, in quanto, come per molte altre malattie, anche l’aspetto biologico è da considerarsi con un certo rilievo… Si pensi, ad esempio, al caso in cui per una particolare predisposizione familiare, si abbia ‘biologicamente’ propensione alla malattia, … Continua a leggere La necessità di una maggiore obiettività in ambito psichiatrico/psicoterapeutico in tema di malattie come ansia e depressione.

No agli ansiolitici per curare l’ansia.

In evidenza

Prendendo spunto da un interessante commento postato, sul blog, da un utente, ho deciso di pubblicare il presente articolo. Gli ansiolitici (specie benzodiazepinici) servono unicamente ad attenuare, e per un breve periodo, i sintomi (non la malattia) legati all’ansia, sia di tipo sociale, generalizzata o somatizzata. Sono utili solo per attenuare, al bisogno, un eventuale … Continua a leggere No agli ansiolitici per curare l’ansia.

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.

Un libro che, da un lato, nella sua prima parte, racconta una particolare e drammatica storia avvenuta, ad un avvocato, nel brindisino (ben rappresentativa delle problematiche che vivono, ed incontrano, i poveri individui affetti da ansia e depressione), ispirata a fatti realmente accaduti, e che mette in luce i risvolti, la diagnosi, e la cura, … Continua a leggere Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.

Le benzodiazepine non servono a curare l’ansia, anzi la cronicizzano.

In evidenza

Sono innumerevoli i pazienti che affetti da ansia, depressiva o non depressiva, si vedono prescrivere, dal medico generale, o dallo specialista psichiatra, ansiolitici benzodiazepinici, i quali non curano minimamente l’ansia, anzi la cronicizzano (oltre a creare, inevitabilmente, una grave dipendenza, tanto più nei soggetti psicologicamente “alterati”). Le benzodiazepine servono unicamente ad attenuare, e per un … Continua a leggere Le benzodiazepine non servono a curare l’ansia, anzi la cronicizzano.

Gli antidepressivi e la psicoterapia nella cura dell’ansia e della depressione. Facciamo un po’ di chiarezza…

Per uscire dall'ansia e/o dalla depressione, oltre alla corretta terapia farmacologica con un antidepressivo, preferibilmente SSRI (senza associazione di altri psicofarmaci inutili e dannosi), e alla necessaria sospensione (molto graduale) di eventuali ansiolitici benzodiazepinici, ecc. (farmaci inutili, dannosi e cronicizzanti la malattia stessa), bisogna intervenire su ciò che, in noi, emotivamente va modificato. La terapia … Continua a leggere Gli antidepressivi e la psicoterapia nella cura dell’ansia e della depressione. Facciamo un po’ di chiarezza…

(Medicina in breve) – I più comuni sintomi dell’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia).

Quali sintomi dovrebbero indurre, tempestivamente, qualsiasi medico ad individuare, in prima istanza, l'ipotesi di una patologia di ansia (associata o meno a depressione), o di depressione maggiore? *Per la sola ansia (sociale, generalizzata e somatica) non depressiva: -perdita di energie, e senso di fatica, in generale, con conseguente riduzione delle attività quotidiane; -disturbi della concentrazione … Continua a leggere (Medicina in breve) – I più comuni sintomi dell’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata, e ansia somatizzata),e della depressione (depressione maggiore, depressione cronica e/o distimia).

Ansia e depressione sono la malattia del secolo che sta interessando milioni di individui in tutto il mondo…

Il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Vai alla sua presentazione. Articoli sul tema li trovi anche qui. N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’. Stefano Ligorio

(Medicina in breve) – Riflessioni su ansia e depressione…

Dall'ansia e dalla depressione, oggigiorno, si può guarire MA: spesso terapie psicofarmacologiche inadeguate non solo, com'è ovvio, ostacolano la guarigione, ma possono associare ai sintomi della malattia altri e più complessi sintomi dovuti, sia a effetti collaterali dell'assunzione del singolo farmaco, sia all'interazione tra più farmaci, sia a dipendenza da essi (in primis, per frequenza, … Continua a leggere (Medicina in breve) – Riflessioni su ansia e depressione…

I disturbi della vista nel soggetto ansioso-depresso.

In evidenza

L'ansia somatizzata può indurre una midriasi persistente (dilatazione pupillare), la quale, tra le altre cose, comporta quel caratteristico sintomo che molti affetti da ansia avvertono, ovvero il fastidio agli stimoli luminosi (ad es. le luci delle auto di sera); mentre prima non recavano alcun problema, in conseguenza di ciò si iniziano ad avvertire vari fastidi, … Continua a leggere I disturbi della vista nel soggetto ansioso-depresso.

E’ uscito il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.

In evidenza

Ecco la descrizione del mio libro: 'La Strana Malattia': Un libro che, da un lato, nella sua prima parte, racconta una particolare e drammatica storia avvenuta, ad un avvocato, nel brindisino (ben rappresentativa delle problematiche che vivono, ed incontrano, i poveri individui affetti da ansia e depressione), ispirata a fatti realmente accaduti, e che mette … Continua a leggere E’ uscito il mio libro: ‘La Strana Malattia (Come prevenire, diagnosticare, e curare, ansia e depressione)’. Autore, Stefano Ligorio.