(brevi note su legge e diritto) – Il maggior danno risarcibile per la ritardata restituzione dell’immobile locato.

Il maggior danno risarcibile per la ritardata restituzione dell’immobile locato dev’essere provato, anche per presunzioni, dal locatore.

Il maggior danno risarcibile per la ritardata restituzione dell'immobile locato. Stefano Ligorio.
Il maggior danno risarcibile per la ritardata restituzione dell’immobile locato.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 27287, del 07-10-2021 (Rv. 662414 – 02 – cortedicassazione.it), ha statuito che: In tema di responsabilità del conduttore per ritardata restituzione dell’immobile locato, il maggior danno risarcibile ex art. 1591 c.c. (in aggiunta alla liquidazione automatica in misura corrispondente al canone pagato prevista da detta norma) dev’essere provato dal locatore – anche per presunzioni – nella sua certa e concreta esistenza e non si identifica nel danno da perdita di chance, la cui configurabilità nel caso è esclusa per la intrinseca incertezza sulla possibilità di conseguire il vantaggio economico che connota questa figura” (Riferimenti normativi: Cod. Civ. art. 1591 CORTE COST),

il maggior danno risarcibile (ex art. 1591 c.c.) per la ritardata restituzione dell’immobile locato (in aggiunta alla liquidazione automatica in misura corrispondente al canone pagato) dev’essere provato, anche per presunzioni, dal locatore, nella sua certa e concreta esistenza e non si identifica nel danno da perdita di chance.

***

Il libro di Stefano Ligorio: ‘IL RISARCIMENTO NEL PROCESSO CIVILE -errori da evitare, e rimedi esperibili- (Guida Pratica alla luce del Codice Civile, del Codice di Procedura Civile, e della Giurisprudenza in materia)’.

***

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio è anche autore di un libro dal titolo: ‘IL RISARCIMENTO NEL PROCESSO CIVILE -errori da evitare, e rimedi esperibili– (Guida Pratica alla luce del Codice Civile, del Codice di Procedura Civile, e della Giurisprudenza in materia)’.

Stefano Ligorio