(brevi note su legge e diritto) – Risoluzione 2361-2021 del Consiglio d’Europa.

Risoluzione 2361-2021 del Consiglio d’Europa.

All’art. 7.3.1 la direttiva del Consiglio d’Europa (Risoluzione 2361-2021) raccomanda che gli Stati membri devono: “garantire che i cittadini siano informati che la vaccinazione non è obbligatoria e che nessuno è politicamente, socialmente o altrimenti sottoposto a pressioni per farsi vaccinare, se non lo desidera farlo da solo”;

All’art. 7.3.2 raccomanda altresì che si deve: “garantire che nessuno sia discriminato per non essere vaccinato, a causa di possibili rischi per la salute o per non voler essere vaccinato”.

Cerchiamo, dunque, di rispettare, a tutti i livelli (specie in sede di decisioni politiche), quanto di giustizia deliberato in sede di Consiglio Europeo.

Leggi anche: Legge e Diritto – GREEN PASS: ORA BASTA!!!

Leggi anche: (Medicina in breve) – ‘Jerusalem Post’: “Al momento circa il 60% dei pazienti in gravi condizioni sono stati vaccinati…”.

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio è anche autore di un libro dal titolo: ‘IL RISARCIMENTO NEL PROCESSO CIVILE -errori da evitare, e rimedi esperibili– (Giuda Pratica alla luce del Codice Civile, del Codice di Procedura Civile, e della Giurisprudenza in materia)’.

Stefano Ligorio

4 pensieri riguardo “(brevi note su legge e diritto) – Risoluzione 2361-2021 del Consiglio d’Europa.

  1. Come ho avuto modo di scrivere in un mio post…la democrazia è un delicato equilibrio tra interesse pubblico e interesse privato.. ogni volta che mi sento manipolato ho la netta sensazione che l’interesse privato (di “qualche” privato) stia prevalendo su quello pubblico.

    Piace a 1 persona

  2. il problema è che di fatto non è obbligatorio, ma poi guarda caso per ogni attività ti viene richiesto. Devi mangiare al chiuso? Ti chiedono il pass. Devi andare in treno? Ti chiedono il pass. Devi vedere un concerto? Ti chiedono il pass. Alla fine uno si vaccina per levarsi da tutto. Che poi non è mica semplice e liscia come te la fanno credere, io mi sono vaccinato il 30 luglio, ancora non ho ricevuto il pass, devono passare 15 giorni, per fortuna che negli hotel per ora non lo chiedono, se no avevo già una parte di ferie rovinate… 🙄

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.