(Medicina in breve) – Il crollo dell’influenza stagionale a seguito delle misure di contenimento per il covid-19.

L’influenza stagionale è crollata.

Avranno in molti notato come i virus stagionali dell’influenza e quelli parainfluenzali (responsabili dei comuni raffreddori, ma anche di altre sindromi simil-influenzali) hanno subito una rilevante riduzione nella loro diffusione a seguito delle misure di contenimento per il covid-19 (mascherine, distanziamento, e lavaggio frequente delle mani).

Questo dato, di per sé positivo, potrebbe, tuttavia, comportare (a lungo andare), in senso negativo, un indebolimento del sistema immunitario nei confronti di futuri virus influenzali e parainfluenzali (quelli che si presenteranno l’inverno prossimo…).

Inoltre, è possibile che la spiegazione (una tra le plausibili) del perché una buona parte dei positivi covid-19 presentino solo lievi sintomi, o siano addirittura asintomatici, sia proprio legata a un’immunità ‘crociata’ conseguente alle pregresse infezioni subite da parte di questi virus ‘parenti’ del covid-19.

Non sfugga, dunque, il dato, che in tal senso assume rilievo, in relazione al fatto che il prossimo inverno, ove le misure di contenimento per il covid-19 fossero molto meno rigide (o comunque quando dovessero esserlo), ritrovandoci, dunque, nella condizione di essere ‘normalmente’ -nuovamente- esposti ai comuni virus influenzali, e parainfluenzali, molti potrebbero avere un’immunità, in tal senso, indebolita o ridotta.

In tale scenario, oltre che, naturalmente e soprattutto, nell’attuale circostanza della pandemia da covid-19, assume sempre grande importanza, dunque, rinforzare il proprio sistema immunitario, nelle modalità con le quali in altri miei articoli ho consigliato.

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘La Strana Malattia: Come prevenire, diagnosticare, e curare, l’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata e ansia somatizzata) e la depressione (depressione maggiore e depressione cronica -distimia)’, ma anche di: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’.

Stefano Ligorio