(Medicina in breve) – Anche i vaccinati debbono continuare a osservare, diligentemente, le misure per il contenimento del covid-19.

I vaccinati devono continuare a osservare le misure per il contenimento del covid-19.

Anche i vaccinati debbono continuare a osservare, diligentemente, le misure per il contenimento del covid-19.

I vaccini anti covid-19, odiernamente disponibili, offrono una protezione che si aggira dal 60% (all’incirca) di quello prodotto da AstraZeneca al 90% (o poco oltre), invece, di quello prodotto dalla Pfizer e da Moderna.

Ciò significa che anche i vaccinati, seppur abbiano ricevuto la ‘doppia’ dose, possono, in misura certamente molto inferiore, contrarre l’infezione da Sars-CoV-2, probabilità che, in tutta evidenza, sale di molto nei vaccinati col vaccino di AstraZeneca (per via della sua ridotta efficacia).

Per questi motivi è necessario che anche i vaccinati -seppur abbiano ricevuto la ‘doppia’ dose- continuino a osservare il distanziamento fisico, a indossare le mascherine, e a lavare frequentemente le mani, tanto più a fronte del fatto che, in circolazione, vi sono delle varianti del Sars-CoV-2 verso cui non si conosce, a tutt’oggi, l’effettiva efficacia degli odierni vaccini (specialmente nei confronti della variante sudafricana e di quella brasiliana).

***

*N.B. Per altri articoli, di Stefano Ligorio, sul tema Covid-19, Vaccinazione anti Covid-19, e Green Pass, clicca qui.

***

N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘La Strana Malattia: Come prevenire, diagnosticare, e curare, l’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata e ansia somatizzata) e la depressione (depressione maggiore e depressione cronica -distimia)’, ma anche di: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’.

Stefano Ligorio