(Medicina in breve) – Fare ‘su e giù’ con il peso è inutile e finanche dannoso.

Dimagrire senza fare danni…

Fare su e giù col peso, oltre ad essere, in tutta evidenza, inutile, può finanche rappresentare un pericolo per il cuore (e non solo), molto meglio, dunque -a parte taluni casi specifici-, è perdere peso gradualmente cercando di adottare una dieta che si possa riuscire a mantenere nel tempo.

Si evitino, dunque, strane e drastiche diete, le quali, oltre a poter rappresentare un potenziale pericolo -anche grave- per la propria salute, spesso sono anche controproducenti in ordine alla reale e duratura opportunità di perdita del peso, in quanto ciò che, in tal senso, si ‘perde’ troppo velocemente spesso si può ‘riacquistare’ altrettanto velocemente.

Il proprio metabolismo va, dunque, ‘rieducato’ (o, a seconda dei casi, ‘educato’) gradatamente

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘La Strana Malattia: Come prevenire, diagnosticare, e curare, l’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata e ansia somatizzata) e la depressione (depressione maggiore e depressione cronica -distimia)’, ma anche di: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’.

Stefano Ligorio