(Medicina in breve) – Dolore cronico e condizioni meteo…

Esiste un legame tra cattive condizioni meteo (freddo, vento, umidità…) e l’accentuarsi della sensazione del dolore in soggetti sofferenti di un disturbo doloroso cronico di tipo muscolo-scheletrico (ad es. artrosi, artrite, neuropatie…).

Sembrerebbe, appunto, che, a parte l’evidente effetto direttamente negativo, in tal senso, delle temperature molto fredde, in generale, le condizioni meteo incidendo, in una qualche misura (anche soggettivamente) sull’umore, conseguentemente, riescano ad avere un’azione -di riflesso- anche sulla soggettiva percezione di questi sintomi e che può essere, dunque, negativa o positiva.

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘La Strana Malattia: Come prevenire, diagnosticare, e curare, l’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata e ansia somatizzata) e la depressione (depressione maggiore e depressione cronica -distimia)’, ma anche di: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’.

Stefano Ligorio