Legge e Diritto – La diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c. -Un Modello fac-simile idoneo-.

La diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c.

La diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c. -Un Modello fac-simile idoneo-.

La redazione di una diffida ad adempiere non richiede una particolare forma (in altre parole non è necessario rivolgersi a un avvocato), ma sarà necessario esporla con chiarezza, precisione, e massima attenzione.

A tal riguardo, evitando, nella presente, di argomentare nel merito delle possibili motivazioni che possono spingere e legittimare la redazione e l’invio di una diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c., in questo articolo ho provveduto a redigere e caricare un MODELLO FAC-SIMILE idoneo, in formato editabile (l’ideale, per evitare l’alterazione della formattazione del testo, è, una volta scaricato, aprirlo con il programma di scrittura OpenOffice), e che potrete scaricare a vostro piacimento.

Il presente modello fac-simile di diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c. è appositamente studiato per le istanze e le richieste da svolgersi alla Pubblica Amministrazione.

Legge e Diritto – La diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c. -Un Modello fac-simile idoneo-.

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio è anche autore di un libro dal titolo: ‘IL RISARCIMENTO NEL PROCESSO CIVILE -errori da evitare, e rimedi esperibili– (Giuda Pratica alla luce del Codice Civile, del Codice di Procedura Civile, e della Giurisprudenza in materia)’.

Stefano Ligorio

3 pensieri riguardo “Legge e Diritto – La diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c. -Un Modello fac-simile idoneo-.

I commenti sono chiusi.