Poesie – La madre non madre.

Titolo Poesia: La madre non madre.

Perché anche la Poesia, al pari dell’Aforisma, è in grado di ‘incentivare’ conoscenza e consapevolezza.

Poesie di Stefano Ligorio – La madre non madre.
Poesie di Stefano Ligorio – La madre non madre.

Non ti bastò maledire la tua progenie…,

no certo, il tuo maleficio antico

dovevi metterlo ad effetto completamente…,

mentre spogliavi loro

tu ti vestivi dei tuoi manti sfarzosi intrisi del loro sangue,

ti ingozzavi fino alla visibile lordura

pur di non dare loro da mangiare,

violando ogni buon diritto anteponevi

i tuoi penosi bisogni ai loro,

li rendevi infelici della tua egoistica felicità;

trascinavi loro nel tuo malsano errore di vita;

desideravi che il tuo disagio albergasse per sempre

anche in loro come per una sorta di condivisione di conforto…

Non si vide mai simile carnefice come te,

e mai si potrà vedere ancora…

Ti sia reso tanto più del quanto…

Tu che non conosci vergogna

e che portasti alla deriva i frutti del tuo grembo,

sprofonda nel tuo lerciume e,

affogando, nessuno ti salvi…

Una madre dovrebbe anche voler poter dare

la propria vita per i suoi figli…

Ecco, dunque, una dedica che tale non è

e che mai potrà esserlo….

Non c’è idiozia maggiore dell’ignorare se stessi,

ma alcuni, si sa,

nascono per essere campioni in qualcosa…”.

***

Per altre Poesie clicca qui.

‘Aforismi e Riflessioni’ su Play store‘Aforismi e Riflessioni’ su Amazon

Stefano Ligorio

2 pensieri riguardo “Poesie – La madre non madre.

I commenti sono chiusi.