(Medicina in breve) – Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

Stress cronico e cancro.

Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro, Stefano Ligorio,  il cancro, il tumore maligno, neoplasia, chemioterapia, terapie antitumorali, radioterapia, oncologia, come prevenire il cancro, diagnosi di cancro, come curare il cancro, come prevenire il tumore maligno, come curare il tumore maligno, prevenzione, terapia per il cancro, terapia per il tumore maligno, test genetici per il cancro,
Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

Bisogna limitare, il più possibile, lo stress cronico di qualsivoglia natura, in quanto l’attività del sistema nervoso centrale è direttamente interconnessa con ogni funzione metabolica dell’intero organismo (più di quanto si possa immaginare) e una sua cronica alterazione aumenta il rischio anche nei confronti dell’insorgenza del cancro.

***

Leggi anche:

Utili e pratici consigli su come prevenire davvero il cancro.

Utili e pratici consigli su come affrontare il cancro.

***

Il libro di Stefano Ligorio: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’.

***

Altri articoli sul tema li trovi anche qui.

N.B. Stefano Ligorio, in ambito di tematiche mediche, è anche autore di un libro dal titolo: ‘La Strana Malattia: Come prevenire, diagnosticare, e curare, l’ansia (ansia sociale, ansia generalizzata e ansia somatizzata) e la depressione (depressione maggiore e depressione cronica -distimia)’, ma anche di: ‘Il Cancro -Vademecum- (Guida Pratica alla Prevenzione e alla Cura del Tumore Maligno)’.

Stefano Ligorio

5 pensieri riguardo “(Medicina in breve) – Lo stress cronico aumenta il rischio di insorgenza del cancro.

  1. La vita quotidiana stessa, quella che ci siamo scelti o che ci è toccata , le abitudini inculcate in famiglia fin da bambini, a scuola e in università per chi, come me, ora sta per arrivare nel mezzo del cammino.. Chi ha vissuto da pioniere i cambiamenti degli anni 90..l’illusione della globalizzazione, la ricerca di successo e realizzazione personale che si pensava di trovare grazie alla versatilità, nella flessibilità e nella gestione multitasking della vita è fonte inesauribile di stress. E resta ancora una certa vergogna quando si parla di salute mentale

    Piace a 1 persona

    1. Le tue parole esprimono molto bene il concetto di stress in relazione a quanto indotto dagli schemi della nostra società, ma anche ciò che hai, molto intelligentemente, sottinteso, e ivi associato, in merito a ‘resta ancora una certa vergogna quando si parla di salute mentale’, è davvero degno di ampia nota…
      Difatti, come se non bastasse, coesistono entrambe le cose e, dunque, purtroppo, si potenziano a vicenda ‘nei vicoli oscuri di chi, patologicamente, arriva a soccombere…’.
      Grazie per il tuo interessante commento.

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.